Questo Gioco del Ca...lcio

Link esterni: 

Sito Ufficiale Italiano [La Giochi Preziosi non produce più il gioco]

Esempio di partita [Un ringraziamento speciale a Andrea2990 e i suoi amici per il video]

Tipo: 
Tavolo.
N° Giocatori: 
2-8
Età: 
7 Anni in su.
Difficoltà: 
Normale.
Capacità: 
Tirare il dado.
Fortuna: 
Contenuto di Gioco: 
Tabellone, 2 "Fasce Pubblicitarie", 36 tessere, 2 portacarte, 1 segnapunti, 4 tessere calcio mercato, 8 pedine, 2d6, 240 banconote, 200 carte, Istruzioni.
Espansioni: 
Tutti in campo.
Onori: 
Simpatico e molto spiritoso. La qualità del materiale all'interno è di altissimo livello!
Mancanze: 
Il gioco poco o nulla aggiunge al classico Monopoli, tranne forse per la possibilità di bersagliare con le carte Imprevisto gli avversari. Anche se c'è scritto dai 7 Anni in su, per la facilità del gioco, alcune carte avrebbero bisogno di almeno 15 Anni (come i Trans che "ingannano" i Giocatori...). Il Regolamento lascia alcuni punti oscuri. Scatola decisamente ingombrante.
Breve Descrizione: 

Questo gioco di tipo gestionale, molto simile al classico Monopoli, permetterà ad ogni Giocatore di fare il campionato che ha sempre desiderato... Sempre che gli intrighi e le corruzioni delle "grandi" squadre non lo facciano velocemente fallire! Questo Gioco del Ca...lcio nasce da un'idea del presidente della Giochi Preziosi, in seguito alla grama annata della storia del calcio Italiano, vittima delle "strane leggi " scoperte in seguito del termine della stagione 2002/2003. Sicuramente questi fatti hanno influito molto, infatti sotto molti aspetti il gioco si presenta quasi come un prototipo, come il fatto che moltissime carte sono senza immagine. Un vero peccato, visto che alcuni ironici disegni potrebbero tranquillmente tener testa a giochi come Munchkin. Purtroppo il manuale è scritto in modo poco chiaro, e la partita diventa facilmente molto ripetitiva, specie quando le squadre diventano particolarmente forti, e l'unica carta da temere è la caricatura dell'arbitro Byron Moreno (Autore della sconfitta dell'Italia contro la Corea del Sud nella coppa del 2002), temutissima carta Arbitro, che fa perdere a tavolino. Attualmente il gioco è fuori produzione, e i pochi che lo posseggono potranno usarlo circa una volta l'anno, magari in presenza di fan accaniti del Calcio, che invaderanno la partita con i ricordi di quell'epoca funesta... Ma non è meglio il Subbuteo?!

Valutazione: 
2