Non t'arrabbiare

Tipo: 
Tavolo.
N° Giocatori: 
2-4
Età: 
5 Anni in su.
Difficoltà: 
Principiante.
Capacità: 
Tirare il dado.
Fortuna: 
Contenuto di Gioco: 
Tabellone, 16 pedine, 1d6, Istruzioni.
Espansioni: 
Alcune edizioni mostrano un Tabellone per 6 giocatori contenente 24 pedine.
Onori: 
La casualità del dado permette anche a giocatori svantaggiatissimi di recuperare e (magari) vincere la partita.
Mancanze: 
Come dice il nome, la tanta casualità può essere particolarmente frustrante. Si possono passare parecchi turni fuori dal gioco, con evidente noia.
Breve Descrizione: 

In Germania è considerato il più popolare gioco da tavolo per tutta la famiglia.

Il gioco è ilclassico gioco a percorso, il quale deve essere attraversato da tutte e 4 le pedine del giocatore per raggiungere la vittoria. Ci si muove per 1d6 di caselle per turno, con l'eccezione che ottenendo un 5 è obbligatorio si fa entrare una nuova pedina sul campo (questo è l'unico modo, nel caso una pedina termina il percorso o viene mangiata da un'altro giocatore NON viene automaticamente sostituita da quelle in panchina), se invece il risultato del dado è 6 sarà possibile tirare nuovamente il dado, infine nel caso quella sul campo sia la tua ultima pedina da far arrivare potrai muovere di ben 7 caselle quando ottieni un 6. Nel caso la pedina di un giocatore si ferma su una casella occupata da un'altro giocatore, la mangia facendola tornare in panchina. Nel caso siano presenti due pedine dello stesso colore nella stessa casella, si ottiene un "muro", per cui le pedine di altri colori non potranno passare finché almeno una delle due pedine non sarà spostata, annullando il muro. Alcune regole opzionali permettono di avanzare di 20 caselle (potendo anche scavalcare il muro) quando si mangia una pedina avversaria o di avanzare di 10 caselle con una pedina quando un'altra raggiunge la fine del percorso. Alla fine del percorso le pedine devono fermarsi su una casella liberadel loro colore, oppure saranno costrette a fare un'altro giro.

Valutazione: 
8